Scopri perché il Noleggio a Rete Locale è in grado di aiutare le aziende che hanno cantieri dislocati fuori zona

La diffidenza è la prima nemica quando si hanno cantieri dislocati fuori zona

Se ti dicessi che hai appena ricevuto una nuova offerta di lavoro e che devi scegliere tra queste due opzioni, quale sceglieresti?

  1. Fare le valigie e andare a 1.000 km di distanza.
  2. Restare con la tua famiglia e lavorare nel cantiere vicino a casa.

Se dovessi fare la stessa domanda ad ogni “operatore di cantiere” sono sicuro che la maggior parte sceglierebbe la seconda.

Lavorare fuori zona, lontano dai propri cari, dalle proprie sicurezze e dalle proprie abitudini, comporta sempre dei disagi e purtroppo non tutti i lavoratori hanno la possibilità di fare questa scelta.

E’ un disagio per la famiglia, ma lo è anche per le imprese: considera tutta la fatica che deve fare l’ufficio acquisti quando i fornitori locali ancora non ti conoscono e “non possono” pertanto fidarsi.

I cantieri dislocati fuori zona portano valore aggiunto al territorio, ma è importante saper come ottimizzare tempi e costi

Se si analizzano le dinamiche delle imprese italiane dal dopoguerra in avanti (e non solo di quelle grandi), ci si accorge che esiste una forte tendenza alla dislocazione, che nasce dall’esigenza di lavorare lontano dalla propria zona di appartenenza per cogliere nuove opportunità di mercato.

Oggi nei cantieri si parlano dialetti diversi tra loro ed è la dimostrazione di questo proliferare di cantieri lontani dalle proprie zone.

È una grande occasione di crescita sociale e culturale, ma sei sicuro che per le imprese non ci siano costi evitabili o metodi più efficaci?

Quando si inizia un nuovo lavoro fuori zona, bisogna valutare alcuni aspetti fondamentali:

  • Perdite di tempo
  • Sprechi di denaro
  • Difficoltà a relazionarsi con realtà che non si conoscono
  • Diffidenza dei fornitori locali

Viviamo nell’era della velocità e non ci è permesso di temporeggiare (nel business vige infatti la regola tempo=denaro).

Una rete consolidata di operatori dello stesso settore, come quella del Noleggio a Rete Locale, diventa una risorsa preziosa proprio perché basata sulle relazioni personali, sulla fiducia reciproca e sulla condivisione degli stessi obiettivi. Tutto ciò permette di superare gli ostacoli creati dalla dislocazione e azzerare ogni perdita di tempo.

Rilòc ha creato proprio questo, offrendoti oltre 2.000 Punti Noleggio Partner in Italia e un unico referente con cui dialogare e che ti assiste dalla A alla Z (=> vedi il mio articolo Se hai un unico referente il noleggio diventa più semplice).

Le aziende che lavorano spesso dislocate fuori zona sono un tassello importante per l’economia nazionale, ma lo sono ancora di più per l’economia locale.

Per apprezzarne il valore e l’utilità per l’economia territoriale ti mostro brevemente i 4 vantaggi più importanti:

  1.   Arricchimento del territorio: coinvolgere le ditte locali permette agli operatori di gestire nell’immediatezza ogni inconveniente. Le relazioni sono consolidate grazie alla conoscenza del luogo e questo permette di lavorare in maniera adeguata senza perdite di tempo. Maggiori risorse sul territorio significano anche migliori opportunità per i giovani e possibilità di sostegno a chi è più in difficoltà.
  2.   Mantenimento dell’occupazione: l’occupazione viene salvaguardata e questo produce effetti positivi sia a carattere individuale che sociale. La fiducia innesca un virtuosismo locale a vantaggio di tutto il ciclo economico territoriale, creando le condizioni per un incremento di occupazione, reddito e benessere.
  3.   Cultura dello sviluppo e competenze locali: un analogo processo di crescita avviene per lo sviluppo e per le competenze locali. Si rafforzano le imprese esistenti e nascono relazioni commerciali tra le varie imprese coinvolte. Si crea un terreno fertile per lo sviluppo di risorse e competenze specifiche che coinvolge il percorso professionale, utile soprattutto per i ragazzi da poco affacciatisi al mondo del lavoro.
  4.   Rispetto delle dinamiche locali: le dinamiche tra gli attori economici locali si basano sulle relazioni, sulla storia e sulle peculiarità del territorio. La consapevolezza di operare come parte di un sistema più grande li porta a individuare altri obiettivi (più ambiziosi) e ad analizzare la quotidianità con differenti punti di vista.

Grazie al Noleggio a Rete Locale è quindi possibile risparmiare tempo e denaro per tutte quelle aziende che hanno cantieri dislocati fuori zona e, nel contempo, favorire l’economia locale.

Rilòc elimina tutte le diffidenze e semplifica la vita dei cantieri dislocati fuori zona

Rilòc è a Rete di Noleggio Locale più grande in Italia, con oltre 2.000 Punti Noleggio Partner e un solo referente per tutte le tue necessità di noleggio.

Non dovrai più lottare contro la diffidenza di realtà che non conosci, perché ci assumiamo noi il compito di trovare il noleggiatore perfetto per te. E la disponibilità del mezzo da lavoro è certa al 98%.

Se hai bisogno di un preventivo per il noleggio di un mezzo da lavoro >> CLICCA QUI <<

 

Tiziano Baiocco

Tiziano Baiocco Fondatore di Rilòc

CEO di T.R.S. Group srl

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *